Orgoglio cesenate: uno studente del “Pascal” bronzo alle olimpiadi di informatica

filippo sanzani bronzo oii

Un altro successo per l’Istituto tecnico tecnologico Blaise Pascal di Cesena alle Olimpiadi Italiane di Informatica, svoltesi presso l’istituto Marconi di Campobasso la settimana scorsa

Sorgente: Orgoglio cesenate: uno studente del “Pascal” bronzo alle olimpiadi di informatica

Dai banchi di scuola nasce la start-up sulle esperienze di viaggio

ndoway incontro presso cesenalab

E’ nata NDoway, una web application che mira a creare un market place delle esperienze di viaggio che posso essere realizzate nelle città d’Italia. A idearla gli studenti della 5G dell’Istituto Pascal Comandini di Cesena plesso Pascal e di una quinta dell’istituto tecnico del turismo De Carneri di Trento. L’idea del progetto nasce da Luigi Aloia, docente di Discipline Turistiche ed Aziendali e da Chiara Fusaroli, docente di Informatica, già esperta di Start-up, (Co-Fondatrice di Bidtotrip), con l’obiettivo di offrire ai ragazzi un’esperienza reale sul mondo delle Startup e consegnare loro gli strumenti per essere protagonisti del futuro.

“N’Doway offrirà – spiegano i docenti – ai propri clienti una gamma di esperienze con l’obiettivo di guidare i turisti e gli abitanti alla scoperta di luoghi d’arte, spettacolo e cultura. Esperienze inedite e tipiche dei territori proposte dai local, i quali offriranno ai turisti la possibilità di visitare luoghi della città in loro compagnia, in modo da vivere un’esperienza originale e caratteristica ad un prezzo equo”.

“Dopo un’analisi di mercato – spiega il team di Ndoway – abbiamo riscontrato che i turisti, sia stranieri che italiani, sono in forte crescita in Italia ed abbiamo appurato che questi ricercano sempre di più esperienze uniche e memorabili da condividere con il mondo attraverso i social. Da un’attenta analisi dei principali competitor del settore come Likealocalguide (Estonia) e withlocals.com (Olanda), ci siamo accorti che servizi come quello da noi ipotizzato vengono coperti solo per le principali città quali Roma e Milano, e spesso propongono itinerari consolidati, la nostra idea é quella di estendere questi servizi a tutte le città d’Italia, partendo da una regione, essendo il nostro territorio ricco di luoghi di interesse che permettono esperienze uniche”.

“Attualmente il team di ragazzi che lavora al progetto é dislocato in parte in Trentino ed in parte in Romagna, ci sono stati due incontri in presenze, uno organizzato a Cesena grazie all’ospitalità di Cesena Lab, ed uno organizzato a Trento grazie alla disponibilità di CLab – afferma il direttore scolastico, Francesco Postiglione -. Il team, nonostante la distanza, grazie agli strumenti tecnologici, lavora in modo sinergico suddiviso in aree operative ai quali partecipano studenti di entrambe le scuole: aspetti finanziari e redazione di un business plan, aspetti legali e studio di una campagna di crowdfunding, pianificazione delle campagne marketing e realizzazione della web application a partire dalla parte grafica sino alla parte software”.

http://www.cesenatoday.it/cronaca/scuola-cesena-start-up-esperienze-viaggio.html