GSuite for Education

L’istituto Pascal Comandini, nell’ambito della promozione delle competenze digitali, della dematerializzazione dei documenti e della sperimentazione di forme di didattica sempre più efficaci, ha deciso di attivare la piattaforma cloud di Google GSuite for Education.

Adottando tale piattaforma cloud, tre questioni possono essere affrontate con successo:

Le molteplici app web fornite non vengono installate nel computer dell’utente. Il software risiede nei server del fornitore del servizio e viene reso disponibile attraverso un normale web browser (Chrome, Firefox, Safari…).

– Oltre alle applicazioni anche i dati (file e cartelle) sono archiviati nei cloud server (con spazi di archiviazione illimitati) e possono contare su standard elevatissimi di sicurezza e affidabilità. L’intera piattaforma è a disposizione sempre e ovunque, a scuola, a casa e in mobilità.

Le applicazioni cloud sono l’ideale per la collaborazione a distanza, permettendo di condividere un documento con singoli utenti o gruppi (per es con il docente o con i compagni della propria o di altre classi) e creando un ambiente collaborativo semplice e funzionale. Tra le applicazioni fornite on line, una in particolare potrà essere utilizzata per la comunicazione docente/studenti permettendo lo scambio di compiti, materiali, informazioni: Classroom


Con gli account GSuite for Education insegnanti, studenti e personale della scuola potranno entrare nel mondo Google Apps for Education e utilizzare gratuitamente la Posta Elettronica (Gmail), la Gestione Documenti (Drive), Classroom e tutte le altre applicazioni disponibili nella “G Suite”.

Modalitá di attivazione degli account per il personale Docente e ATA

  • I docenti continueranno ad utilizzare la propria casella di posta di istituto con account nome.cognome@ispascalcomandini.gov.it
    Tale account permetterà loro l’accesso alla piattaforma GSuite
  • Per problemi con gli account di posta, il personale della scuola può fare riferimento alla prof.ssa Chiara Fusaroli, webmaster di istituto (webmaster@ispascalcomandini.gov.it).
  • Per tutto il personale della scuola che attualmente utilizza Aruba ed ha necessitá di migrare la posta nel nuovo account Gmail di GSuite é possibile richiedere la migrazione compilando il form qui sotto entro venerdì 25 novembre 2017. I dati raccolti arriveranno al webmaster di istituto.
    Siccome questa procedura richiede l’invio di username e password si raccomanda ove ritenuto possibile una migrazione o copia delle email autonoma.
    Si raccomanda comunque un salvataggio di una copia delle mail che si considerano importanti.

Richiesta di migrazione email da account Aruba all’account GSuite

 

Modalitá di attivazione degli account per gli studenti

  • Gli studenti riceveranno una casella di posta personalizzata con account xxx.stud@ispascalcomandini.gov.it
    Tale account permetterà loro l’accesso alla piattaforma generale.
  • Prima dell’attivazione degli account per gli studenti minorenni, i genitori dovranno compilare il modulo di consenso.
  • I docenti interessati a sperimentare l’utilizzo della piattaforma nelle proprie classi, possono fare riferimento per informazioni e per la creazione degli account al prof. Francesco Tappi (francesco.tappi@ispascalcomandini.gov.it).
  •  I docenti interessati alla sperimentazione dovranno far compilare agli allievi delle proprie classi il modulo per il consenso informato dei genitori prima dell’attivazione dei relativi account. Tale modulo, una volta completo nella compilazione e sottoscritto dai genitori, dovrà essere riconsegnato per la conservazione agli atti al prof. Francesco Tappi.

Validità ed utilizzo degli account

  • Gli account degli alunni rimarranno attivi fino al conseguimento del diploma o finchè non avvenga un trasferimento ad altra scuola. Terminato il rapporto formativo con l’istituto l’account degli studenti viene sospeso.
    Per questo motivo si raccomanda di non utilizzare l’account@ispascalcomandini.gov.it per gestire e archiviare comunicazioni e documenti personali.
  • La piattaforma è concessa in uso gratuito al personale in servizio e agli studenti per lo svolgimento delle attività didattiche e dei progetti d’istituto.
    Violazioni a tali disposizioni comporteranno la sospensione immediata del servizio per l’utente (docente e/o studente).
  • Si declina ogni responsabilità per un uso diverso da quello didattico.

Sicurezza e privacy

In termini di privacy e titolarità dei dati, Google differenzia le norme in base al tipo di account di cui si è titolari, nel caso della piattaforma Gsuite i dati restano di proprietà dell’organizzazione e Google si impegna a non utilizzarli per i suoi scopi. É per questo motivo che le Gsuite diventano uno strumento davvero sicuro e valido per lo scambio di documentazioni riguardanti i minori. In particolare:

  • Per tutti i domini EDU gli annunci sono disattivati nei servizi di Gsuite. Agli utenti di Gsuite per le scuole primarie e secondarie che hanno eseguito l’accesso ai loro account non vengono mostrati annunci quando utilizzano la Ricerca Google.
  • I servizi principali di Gsuite sono conformi alle norme FERPA (Family Educational Rights and Privacy Act) degli Stati Uniti e l’impegno di Google in tal senso è sancito nei contratti. Sono conformi agli accordi Safe Harbor tra l’Unione Europea e gli Stati Uniti, ciò contribuisce ad assicurare standard di protezione dei dati conformi a quanto stabilito dall’Unione Europea per le istituzioni scolastiche.
  • La tutela della sicurezza dei dati degli studenti è molto importante. Google richiede contrattualmente alle istituzioni scolastiche di Gsuite di ottenere il consenso dei genitori in conformità alla legge statunitense COPPA (Children’s Online Privacy Protection Act).
  • Ciascun utente dispone di spazio di archiviazione illimitato per Google Drive, Gmail e Picasa Web Albums. Se nell’organizzazione sono presenti fino a 4 utenti, ciascuno avrà a disposizione 1 TB di spazio di archiviazione.
  • Gsuite è regolamentato da scrupolose Norme sulla privacy che assicurano che le informazioni personali inserite non vengano condivise né utilizzate in maniera inappropriata.

Navigazione sicura con SafeSearch.I filtri SafeSearch di Google permettono di impedire che tra i risultati di ricerca vengano visualizzati contenuti per adulti; nessun filtro è sicuro al 100%, ma SafeSearch consente di escludere la maggior parte di questo tipo di materiale.

 

Allegati

Modulo consenso informato GSuite

La gestione della posta con Gmail

A breve verrá allegata una miniguida alla configurazione della posta elettronica